lunedì 7 ottobre 2013

Una nuova sciarpa

E' stato un fine settimana molto piovoso e poichè oggi vado a ritirare i miei nuovi occhiali, 
ho potuto dedicare poco tempo alle amate crocette...

Allora ho reso il fine settimana produttivo lo stesso con questa nuova sciarpa...



Non ricordo più dove ho trovato il modello l'avevo lasciata incompiuta subito dopo il passante....




Le indicazioni sono queste:

Avviare 60 maglie, lavorare 10 ferri a legaccio (ferro a dritto e rtorno a dritto)
 e poi continuare a maglia rasata (un ferro dritto e il ritorno rovescio) per altri 30 ferri... 
per fare il passante bisogna alternare le 60 maglie su due ferri 
e lavorarle separatamente, dopo 18 ferri riunirle... 
continuare la lavorazione per la lunghezza desiderata...
 e prima di chiudere lavorare altri 10 ferri a legaccio! 


Adesso aspettiamo il freddo...
Buona giornata!!!

Maria

19 commenti:

  1. ciao, mi piace molto quella sciarpina e poi è l'ideale da tenere addosso con queste temperature autunnali!
    Buon inizio settimana
    Barbara

    RispondiElimina
  2. Mi piace tantissimo questo modello di sciarpa...ma non riesco a capire come si passano le maglie....per fare il passante!!! Sono un pò "arruginita "con la maglia perchè da un pò di tempo mi sono appassionata ad altre cose....quindi qualche problema si presenta.
    Complimenti per tutte le belle cose che realizzi!!!
    ciao
    Nella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Nella per fare il passante devi mettere le maglie su due ferri e lavorare metà maglie alla volta con un terzo ferro...

      hai 60 maglie
      la 1,3,5,7,9... vanno su un ferro
      la 2,4,6,8,10... vanno su un altro ferro

      con il terzo ferro lavori una metà delle maglie alla volta e quando hai creato il passante le riunisci in un ferro solo e continui il lavoro...

      baci

      Elimina
    2. Buonasera, sono arrivata da poco da queste parti e da pochissimo ho iniziato a sferruzzare. Girovagando in rete ho trovato questo blog bellissimo (complimenti vivissimi per tutto ciò che queste mani fatate fanno!) e non ho saputo resistere alla tentazione di provare a fare questa sciarpa. Purtroppo per quanto sembri semplice io, che sono ancora una capra, inciampo nella realizzazione del passante. Una volta divise le maglie su due ferri come devo lavorarle per far sì che restino due parti separate? Se lavoro i ferri alternativamente un lato mi viene unito dal filo con cui li lavoro. Se lavoro una parte per volta come faccio a continuare il lavoro sull'altro ferro se sono 18 ferri avanti? Scusate per la mia domanda sciocca ma l'avevo detto...sono una capra! :P

      Elimina
    3. con un terzo ferro e due fili di lana separati che poi unirà quando rimette insieme le maglie.....

      Elimina
    4. Grazieeee! Grazie di cuore per la spiegazione :)

      Elimina
    5. Quanta lana ci vuole? I ferri di che numero? Scusate sono una principiante.

      Elimina
  3. Molto bella! Sia il colore che il modello sono favolose.

    RispondiElimina
  4. Superbrava Maria, imparerò anch'io? :(

    RispondiElimina
  5. proprio bella.. e adattissima per il freddo che sta per arrivare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie qui a dire il vero oggi fa caldissimo, ma meglio anticiparsi ;)
      grazie per la tua visita ;)

      Elimina
  6. Semplice e molto molto carina - brava!

    RispondiElimina
  7. il modello è davvero originale.
    grazie per aver condiviso, forse prima del freddo intenso riuscirò a farla anch'io.
    Mary V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è niente da fare, ogni volta che passo da qui, trovo sempre piccoli gioielli. Complimenti Maria, bravissima.
      Ciao
      Sara

      Elimina
  8. Bellissimo questo modello!!!!!!! Brava come sempre ma c'è un'arte manuale che non ti riesce? Bacio!

    RispondiElimina
  9. Ciao Maria!!!!Piacere di conoscerti .Oggi non ho tempo ma nel fine settimana proverò a fare la sciarpa,poi ti farò sapere .Il tuo blog è bellissimo!Complimenti!

    RispondiElimina
  10. carissima fai delle cose molto belle e io adesso sto facendo la sciarpina, ma ho notato che non metti mai il tipo di filato e il numero dei ferri, perché???
    comunque grazie per tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao perché ogni filato viene lavorato con i suoi ferri e poi dipende molto dalla tensione di ognuno... questo è un lavoro che puoi fare con diversi tipi di filato....

      Elimina

Grazie per il tuo passaggio...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...